Come ritrovare energia e vitalità in modo naturale

l’autore di questo articolo

Dott. Massimo Bloise
Laureato in Scienze Motorie e Sportive Responsabile del Centro “Natural Kinesis”

“Vuoi sapere come ritrovare energia e vitalità in modo naturale? Hai trovato l’articolo giusto! Insieme vedremo quali sono le strategie e i rimedi naturali più efficaci per dire addio alla stanchezza e iniziare ad affrontare tutti i numerosi impegni quotidiani con il giusto sprint. Senza dover fare il pieno di caffè!”

Per ritrovare energia e vitalità in modo naturale cambia il menù in tavola

Durante i mesi autunnali e invernali sentirsi più stanco o stanca del solito è una cosa del tutto normale e può capitare a tutti. La causa principale della stanchezza in questo periodo è la mancanza di luce solare. Non se ci hai fatto caso, ma in primavera e in estate alzarsi dal letto e iniziare subito a dedicarsi alle attività della giornata è molto, ma molto più semplice.

La prima cosa da fare, quindi, per ritrovare energia e vitalità in modo naturale è cercare di portare un po’ di sole a tavola!

Cosa significa? Lascia che te lo spieghi subito!

Per far sì che la stanchezza ceda il posto della vitalità è importante consumare una buona quantità di vitamine, sali minerali e antiossidanti.

Tutti nutrienti che puoi trovare nelle arance, nei mandarini, nella melagrana, nella zucca e nel cavolo giallo. Tutta frutta e verdura dello stesso colore del sole e tipica della stagione invernale.

Iniziare la mattina con una bella spremuta fresca di agrumi, ti aiuterà ad iniziare la giornata con la giusta dose di energia e senza ricorrere a una doppia tazza di caffè.

Cosa? Stai pensando che da sola una spremuta d’arancia non sia sufficiente a liberarti dalla stanchezza e dalla voglia di tornare a letto?

Non preoccuparti! Abbiamo un consiglio anche per le situazioni impossibili!

Se la stanchezza negli ultimi mesi è diventata la tua migliore amica il segreto per rompere il legame con lei si chiama Olivello spinoso.

Il succo puro di Olivello spinoso, che puoi aggiungere tranquillamente alla tua spremuta, è un vero concentrato di vitamine e antiossidanti quali vitamina Cvitamina Ecarotenoidi e flavonoidi.

Per questo motivo può essere utilizzato per contrastare in maniera efficace e naturale stanchezza e astenia, soprattutto se dovute a un periodo di stress prolungato.

Oltre alle vitamine e a gli antiossidanti, altri rimedi naturali utili in caso di stanchezza e mancanza di vitalità sono la vitamina D – soprattutto durante i mesi invernali quando non è possibile sintetizzarla con la luce solare – e gli Omega 3, che puoi trovare nel pesce fresco e azzurro e nell’olio di Krill.

L’olio di Krill contiene Omeg3 EPA e DHA in forma più facilmente utilizzabile e biodisponibile rispetto agli Omega3 da olio di pesce comune, ecco perché è considerata una fonte di Omega3 di qualità superiore.

Come ritrovare energia riposando: prenditi qualche pausa durante la giornata senza sensi di colpa

La vita moderna è frenetica e se non si sta attenti, alla fine, si finisce per rimanere schiacciati dai suoi ritmi. Il consiglio, quindi, è di fermarsi a riposare ogni tanto e imparare ad ascoltare i bisogni dell’organismo. Un po’ come accade con il senso di fame. Quando a metà mattina lo stomaco inizia a brontolare mangi qualcosa giusto? Perché allora non cerchi di fare lo stesso con la sensazione di stanchezza?

Vedrai che fare delle pause, anche se piccole, ti aiuterò a ricaricare le pile senza ricorrere a mille tazze di caffè!

E non sto dicendo che devi fare lunghi pisolini di dodici ore durante la giornata, ma solo di dedicare 5 o 10 minuti ogni tanto a un po’ di relax. Puoi approfittare di questo tempo per ascoltare un brano che ti piace, respirare profondamente, fare qualche esercizio di stretching o leggere qualche pagina del tuo libro preferito.

Vedrai che la pausa si rivelerà a dir poco rigenerante per il corpo e per la mente!

Pin It on Pinterest

Share This